Milan, addio all’Adidas: si va verso un nuovo amore.

Milan
Milan : si va verso un nuovo amore

Gli anni passano e gli amori non restano, così come i rapporti che con il tempo si interrompono, senza lasciare il tempo di ripensarci su: il Milan dice addio alla partenship con l’Adidas, sponsor che è stato presente per 20 anni sulle maglie rossonere.

Un addio un pò doloroso, o forse inaspettato, visto che Milan e Adidas hanno costituito, per due decenni, un connubio vincente, visti anche i tanti trofei alzati dai rossoneri in questo stesso periodo, e soprattutto perchè le ultime maglie da gara create dall’azienda tedesca sono risultate le più amate e tradizionali per i tifosi.

A dare la notizia è la Gazzetta dello sport e il Corriere della Sera: lo storico rapporto tra le parti si interromperà nell’estate del 2018 dopo che, nel 2013, era stato firmato un contratto della durata di dieci anni che avrebbe fruttato al Milan 19.7 milioni a stagione.

La vecchia proprietà aveva offerto la possibilità all’azienda di annullare questo accordo, ipotesi divenuta quasi reale durante il periodo del closing e parzialmente allontanata dopo l’ultimo mercato faraonico della società milanista.

La scadenza del nuovo accordo è fissata per il 2019 ma Adidas sembra comunque intenzionata a tirarsi fuori con un anno di anticipo e tra dicembre e gennaio dovrebbe arrivare l’annuncio ufficiale della separazione.

La società rossonera però appare tranquilla perchè, secondo indiscrezioni di stampa, sarebbero comparse proposte di altre aziende, e pertanto con l’arrivo del 2018 andrà a caccia di un nuovo sponsor: probabilmente saranno le case di abbigliamento alternative come Under Amour o New Balance, in particolare Under Amour vanta una fama negli Stati Uniti d’America e si avvale del testimonial Stephen Curry, stella dell’NBA.

Precedente Italia-Albania: probabili formazioni e diretta tv Successivo Pellegrini: "vincere per affrontare l'impegno con il Chelsea"